top of page

Laboratorio di Bellezza? Ci sto! - Adesione all'intento strategico di Castelluccio Inferiore

Aggiornamento: 6 ago 2021


Sono Stefano Conti.


Sono un compositore e produttore musicale. Sono il Direttore Artistico della Fondazione “Camerata de’ Bardi van Nederland”. Produciamo spettacoli innovativi e interdisciplinari, curiamo progetti didattici, e organizziamo il “Festival de Bardi van Nederland”, che si tiene ogni anno tra giugno e luglio in Olanda e nel quale invitiamo artisti di tutte le discipline, da tutto il mondo, coinvolgendoli nello sviluppo di nuove forme di teatro musicale.


Vorrei dare la mia adesione all'intento strategico di Castelluccio Inferiore e sono pronto a collaborare con tutti gli interessati per la costruzione di un Laboratorio di Bellezza. Spiego qui di seguito che cosa facciamo.


Missione e valori:

I nostri principali obiettivi, oltre alla produzione di spettacoli dai tagli moderni, vivaci e frizzanti, che possano essere coinvolgenti e molto apprezzati dal pubblico, sono:


• Scoprire e aiutare nuovi, grandi talenti ad entrare nel mondo delle carriere professionali internazionali, dando loro gli strumenti tecnici e la visibilità necessari per acquisire fiducia nella loro arte.


• Offrire progetti nuovi ed entusiasmanti per professionisti affermati.


• Generare nuovo interesse per le forme d'arte coinvolgendo nuovi potenziali pubblici in esperienze "pratiche", come assistere nella pre-produzione, o nel fornire ospitalità ai numerosi partecipanti da tutto il mondo, o nella partecipazione attiva all' organizzazione degli eventi.


Scoviamo grandi talenti in tutto il mondo attraverso audizioni online, li raduniamo in un luogo per un certo periodo di tempo e li facciamo collaborare in una serie di concerti e spettacoli appositamente pensati per le loro caratteristiche.


Nel farlo coinvolgiamo anche tutte le realtà locali, non solo artistiche, ma anche commerciali, artigianali e sportive. Per esempio: nella messa in scena dell’opera “L’elisir d’amore” di Donizetti, abbiamo coinvolto, oltre a un cast internazionale di altissimo livello, una quantità di sponsor “attivi” della zona; come la locale scuola di scherma, che ha partecipato con i suoi allievi nella parte dei soldati, preparando delle esibizioni a tempo di musica e fornendo le divise per il coro. Abbiamo riprodotto come scenografia un noto locale di Arnhem, che è la città dove è stata rappresentata l’opera, il quale ha fornito, oltre ai pasti per il cast, la stigliatura completa per gli interni (tavoli, sedie, menù, lampade, piatti, bicchieri, ombrelloni per la terrazza, etc.). Per la scena esterna è stata riprodotta la piazza con i veri banchi del mercato locale, con veri prodotti forniti dai commercianti, alcuni dei quali hanno interpretato se stessi sulla scena. Hanno partecipato anche la scuola di danza, fornendo le masse per le coreografie e l’atelier di pittura, organizzando dei workshop nei quali i partecipanti hanno potuto apprendere le tecniche pittoriche applicate ai fondali teatrali, che abbiamo poi utilizzato sulla scena. Tutti gli sponsor hanno avuto un ritorno d’immagine superiore a quello che avrebbero potuto avere con una campagna pubblicitaria tradizionale dello stesso valore, inoltre, alcuni di loro hanno scoperto un mondo, quello dell’opera, che non sospettavano potesse essere così divertente e vivo. Ne è nata una sorta di comunità che ancora ci segue e collabora con noi nei progetti in corso.


Questo progetto è stato utilizzato dalla provincia del Gelderland come esempio per lanciare il Fondo "Cultura Gelderland, fare insieme!", per progetti di partecipazione innovativa nel campo della cultura e del patrimonio.


Accogliamo nei nostri progetti tutti i tipi e i livelli di formazioni, orchestre studentesche, cori e orchestre amatoriali, piccoli ensemble e singoli, pianificando progetti ai quali possono partecipare tutti, ognuno con un ruolo consono alle proprie competenze.


Siamo pronti, anzi, ansiosi di ideare e pianificare specifici progetti per Castelluccio inferiore, collaborando con chiunque abbia voglia di partecipare, a qualsiasi titolo, e mettendo a disposizione le nostre competenze e i nostri mezzi, nella speranza di poter fare la differenza per il riposizionamento strategico di Castelluccio e per migliorare la qualità della vita.












69 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page